We use cookies. By browsing our site you agree to our use of cookies. Accept this cookie Find out more
keyboard_arrow_up
Kaffee im Eiffelturm / Paris - LIGNATEC 
copyright Michel Denancé Architecte: Moatti Rivière

Statica & Pre-Analisi

La comprova della resistenza alle fiamme dei componenti KLH avviene nell'ambito di un calcolo statico. Base di tale calcolo sono l'Omologazione Tecnica Europea ETA-06/0138 e le disposizioni della norma EN 1995-1-2. La comprova della portata in caso di incendio (criterio "R") quindi essere effettuata per ogni elemento, progetto per progetto.
Se le superfici dei pannelli in legno massello KLH sono protette inizialmente dall'azione delle fiamme per mezzo di rivestimenti - ad esempio pannelli antincendio in cartongesso é i tempi di danneggiamento di tali rivestimenti devono essere considerati in fase di calcolo.
Il calcolo dei pannelli in legno massiccio KLH viene eseguito secondo il principio delle sezioni trasversali connesse in modo cedevole. Gli strati longitudinali sono collegati tra loro mediante strati trasversali deformabili cosicché di norma la flessione dovuta allo sforzo di taglio (deformazioni al taglio degli strati trasversali, “sforzo di scorrimento”) non può più essere trascurata. I pannelli in legno massiccio KLH non possono quindi venire considerati alla stregua del legno lamellare.
Il dimensionamento e la realizzazione avviene secondo le norme EN 1995-1-1 e EN 1995-1-2 (Eurocodice 5) considerando quanto contenuto nella Valutazione Tecnica Europea (ETA-06/0138) e nella Allgemeinen bauaufsichtlichen Zulassung tedesca (Z-9.1-482). La verifica statica dei pannelli in legno massiccio KLH deve essere eseguita separatamente per ogni progetto e devono essere rispettate le norme e le prescrizioni vigenti in loco.